Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

CONCORSO ALTRE VITTORIE AL CONSIGLIO DI STATO: ACCOLTI I NOSTRI RICORSI. TUTTI I LAUREANDI ED ISCRITTI IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA POTRANNO PARTECIPARE AL CONCORSO. RIAPERTI I TERMINI PER I RICORSI AI FINI DELL’INSERIMENTO NELLE GAE.

CONCORSO ALTRE VITTORIE AL CONSIGLIO DI STATO: ACCOLTI I NOSTRI RICORSI.TUTTI I LAUREANDI ED ISCRITTI IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA POTRANNO PARTECIPARE AL CONCORSO. RIAERTI I TERMINI PER I RICORSI PER L’INSERIMENTO  NELLE GAE 

CLICCA QUI PER ADERIRE AL RICORSO PER L’INSERIMENTO NELLE GAE – SFP

Accolti i nostri ricorsi in appello. Arrivano ad Agosto i tre decreti monocratici emessi con urgenza dal Consiglio di Stato, Sezione Sesta, aventi data 10 agosto 2016, che permetteranno la partecipazione al concorso dei docenti laureandi ed iscritti ai corsi in Scienze della Formazione Primaria. Invero, il MIUR ha ingiustamente escluso dalla procedura concorsuale i docenti che, per ragioni non certo riconducibili al merito, non erano stati ineriti tra i partecipanti al Concorso 2016. In particolare, il Consiglio di Stato così ha ritenuto: “Rilevato che le ricorrenti sono tutte docenti iscritte ai corsi di abilitazione c.d. S.F.P. (Scienze della Formazione Primaria) che non si erano ancora conclusi (per motivi indipendenti dalla volontà dei partecipanti) alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso per cui è causa, a differenza di quelli di altri atenei, che sono riusciti ad ultimare il percorso abilitante entro il 29/3/2016, in tempo utile per consentire ai neo-abilitati il conseguimento del titolo entro il termine previsto dal bando … Accoglie l’istanza nei termini di cui in motivazione”. Questi pesanti inserimenti ribadiscono la farraginosità del Concorso e permetteranno a tanti giovani docenti ingiustamente esclusi di sostenere le prove.

Cordiali Saluti

Avv. Sirio Solidoro

Ti è piaciuto questo aricolo? Sottoscrivi i feed RSS

Commenta

La tua e-mail non sarà pubblicata.