Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

RICORSO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO STRAORDINARIO DOCENTI 2020

RICORSO PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO STRAORDINARIO DOCENTI 2020

E’ POSSIBILE SCARICARE QUI LA DOCUMENTAZIONE
ENTRO E NON OLTRE IL 23/06/2020

Com’è noto, il Ministero dell’Istruzione ha previsto il Concorso Straordinario per l’assunzione a tempo indeterminato dei docenti che prestano servizio per le classi di concorso riguardanti la Scuola Secondaria posto comune e sostegno. Dal Concorso Straordinario, infatti, sono state ingiustamente escluse diverse categorie di docenti della Scuola Secondaria.

Quali categorie possono partecipare al ricorso?
– Laureati con 24 CFU senza servizio;
– Dottori di Ricerca;
– Laureati senza servizio;
– Diplomati ITP senza servizio;
– Docenti con servizio inferiore a tre anni svolto presso le Scuole; Pubbliche e/o presso le Scuole Paritarie;
– Docenti che, pur avendo svolto servizio pari a tre anni, non hanno svolto un anno sulla classe di concorso per cui si ambisce a partecipare al concorso;
– Docenti con tre anni di servizio sul posto di sostegno ma non anche un anno di servizio sulla materia comune e senza specializzazione;
– Docenti con servizio triennale svolto presso le Scuole Paritarie o i Percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP);
– Docenti con servizio maturato in tutto o in parte anche prima dell’anno scolastico 2008/2009 per la Scuola Secondaria;
– Docenti iscritti alle selezioni per i corsi del TFA Sostegno V ciclo

Per questo motivo verrà avviato ricorso al TAR, a cui è possibile aderire, scaricando la documentazione utile in alto al presente articolo entro e non oltre il 23/06/2020.

Quanto costa aderire al ricorso collettivo?
Il costo dell’adesione al ricorso collettivo è di 150 euro.

Entro quando è possibile aderire?
È possibile aderire al ricorso entro e non oltre il giorno 23.06.2020.

Come posso scaricare la documentazione utile per aderire al ricorso?
Per scaricare la documentazione utile per aderire al ricorso, è necessario cliccare sul link in alto al presente articolo.

Cordiali Saluti

Avv. Sirio Solidoro

Ti è piaciuto questo aricolo? Sottoscrivi i feed RSS

Commenta

La tua e-mail non sarà pubblicata.