fbpx Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

RICORSO PER L’AMMISSIONE ALLE PROVE SUPPLETIVE DEL TFA SOSTEGNO 2020 DEI CANDIDATI CHE NON HANNO POTUTO AVERE ACCESSO A CAUSA DELLA QUARANTENA

SCARICA QUI LA DOCUMENTAZIONE UTILE PER ADERIRE
ENTRO E NON OLTRE IL 11/12/2020

Com’è noto, il Ministero dell’Istruzione ha indetto i Corsi accademici per conseguire il titolo di Specializzazione per il Sostegno didattico 2020. Tuttavia, la scelta del Ministero non tiene conto del particolare momento storico che attraversa il comparto della scuola pubblica, segnato dai recenti eventi pandemici ed emergenziali.
Da ciò è derivato che alcuni candidati, che si sono trovati ad affrontare la quarantena, non hanno avuto la possibilità di sostenere le prove preselettive, le prove scritte oppure le prove orali. Tali impedimenti non hanno dunque favorito la possibilità per i candidati di essere ammessi ai Corsi di Specializzazione sul Sostegno 2020.
Per questo motivo, è possibile aderire al ricorso entro e non oltre il 11/12/2020.

Chi può aderire al ricorso?
Possono aderire al ricorso i docente che hanno o stanno affrontando la quarantena, non potendo così accedere alle prove del TFA Sostegno 2020.

Cosa si chiede con il ricorso?
Si chiede la possibilità di svolgere le prove suppletive per accedere ai Corsi di Specializzazione del Sostegno 2020.

Quanto costa aderire al ricorso?
Il costo è pari a 300 euro.

Entro quando è possibile aderire?
E’ possibile aderire entro e non oltre il 11/12/2020.

Ti è piaciuto questo aricolo? Sottoscrivi i feed RSS

Commenta

La tua e-mail non sarà pubblicata.