fbpx

Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

RICORSO DEGLI ABILITATI IN ROMANIA CONTRO LE MISURE COMPENSATIVE

PER ADERIRE AL RICORSO E’ POSSIBILE COMPILARE IL FORM IN BASSO AL PRESENTE ARTICOLO
ENTRO E NON OLTRE IL 19/05/2021

Com’è noto, il Ministero dell’Istruzione ha riconosciuto in più occasioni i titoli all’insegnamento conseguiti in Paesi dell’Unione Europea e, a seguito di pronunce positive da parte del TAR del Lazio, ha permesso l’immissione in ruolo anche con riserva di docenti abilitati all’estero. Tuttavia, il Ministero, al fine del riconoscimento dell’abilitazione conseguita in Romania, ha richiesto ai docenti anche le così definite “misure compensative”. I docenti abilitati in Romania, infatti, dovranno, al fine di vedersi riconosciuto il titolo anche in Italia, frequentare un corso di adattamento di durata biennale o, in alternativa, sostenere una prova scritta e una prova orale, al fine di vedersi riconosciuta la propria abilitazione all’insegnamento.
Per aderire al ricorso, è possibile compilare il form in basso al presente articolo entro e non oltre il giorno 19/05/2021

Chi può aderire al ricorso?
Possono aderire al ricorso gli Abilitati in Romania che abbiano ricevuto il provvedimento di misure compensative.

Presso quale organo verrà presentato il ricorso?
Il ricorso verrà presentato al TAR.

Come posso inviare la documentazione?
A causa dell’emergenza COVID-19 la documentazione può essere inviata tramite email all’indirizzo specificato nel file scaricabile in alto per aderire. Successivamente, potrà essere richiesto l’invio della documentazione cartacea.

Entro quando è possibile aderire al ricorso?
E’ possibile aderire al ricorso entro e non oltre il 19/05/2021.

    Confermo di essere maggiorenne e acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE nr. 679/2016.

    Confermo di aver preso visione della Informativa sulla Privacy.





    Ti è piaciuto questo aricolo? Sottoscrivi i feed RSS

    Commenta

    La tua e-mail non sarà pubblicata.