Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

LA CORTE DICHIARA ILLEGITTIMA LA REITERAZIONE DEI CONTRATTI A TERMINE NEL COMPARTO DELLA SCUOLA PUBBLICA. E’ POSSIBILE RICORRERE CONTRO I CONTRATTI A TERMINE E PER LA STABILIZZAZIONE.

LA CORTE DICHIARA ILLEGITTIMA LA REITERAZIONE DEI CONTRATTI A TERMINE NEL COMPARTO DELLA SCUOLA PUBBLICA.  RICORSO AVVERSO I CONTRATTI A TERMINE E PER LA STABILIZZAZIONE.

PER RICORRERE SCRIVERE A: info@siriosolidoro.it

Nella giornata di ieri è giunto il comunicato della Corte Costituzionale che dichiara l’illegittimità dei contratti reiterati per oltre 36 mesi nel comparto della Scuola pubblica.  Tale pronunciamento era giusto prevederlo, anche in considerazione delle recenti sentenzE della Corte di Giustizia Europea. Sulla base delle predette statuizioni della Corte Costituzionale, sarà DUNQUE possibile per tutti i docenti precari proporre ricorso per la trasformazione del rapporto di lavoro. Riteniamo infatti ingiusto che il MIUR continui a reiterare contrati a termine a danno dei docenti, nonostante l’oramai consolidata giurisprudenza della Corte Costituzionale e della Corte di Giustizia europea. Nel ricorso verrà dunque richiesta la stabilizzazione del personale docente precario con contratti a termine.

Modalità di adesione:

Per avere informazioni sul ricorso per i contratti a termine, occorre scrivere una email al seguente indirizzo: info@siriosolidoro.it

Cordiali Saluti

Avv. Sirio Solidoro

Ti è piaciuto questo aricolo? Sottoscrivi i feed RSS

Commenta

La tua e-mail non sarà pubblicata.