Studio Legale Avv. Sirio Solidoro

LAUREATI IN SFP RICORSO INSERIMENTO GAE IMPUGNAZIONE DEL DECRETO MINISTERIALE N. 400/2017

 LAUREATI IN SFP RICORSO INSERIMENTO GAE IMPUGNAZIONE DEL DECRETO MINISTERIALE N. 400/2017

CLICCA QUI PER ADERIRE ENTRO GIORNO 08/07/2017

Com’è noto, il MIUR ha ingiustamente escluso dalle Graduatorie ad Esaurimento i docenti laureati in SFP Nuovo Ordinamento. Tale esclusione risulta illegittimità in quanto viola il principio del doppio canale di reclutamento. Da sempre, infatti, gli abilitati hanno potuto partecipare alle regolari assunzioni da concorso e da GAE. Non è dato quindi comprendere per quale motivo la stessa possibilità non sia stata anche riconosciuta ai docenti laureati in SFP – N.O. Riteniamo invece che gli abilitati SFP Nuovo Ordinamento debbano essere inseriti necessariamente nelle Graduatorie ad Esaurimento. Le GAE sono infatti il reale e valido canale da cui il Miur attinge per l’immissione in ruolo. La condotta del MIUR, in particolare, si pone in netto contrasto con i principali obblighi dell’agire amministrativo e viola gli artt. 1,2,3,4,97 Cost. Per tali ragioni verrà proposto ricorso al TAR Lazio per chiedere l’immediato inserimento nelle GAE. Per aderire clicca sul link in alto.

Si resta a disposizione per ogni chiarimento.

Cordiali Saluti

Avv. Sirio Solidoro

Ti è piaciuto questo aricolo? Sottoscrivi i feed RSS

Commenta

La tua e-mail non sarà pubblicata.